Spedizione gratuita per qualsiasi ordine sopra i €59,90

La pressione di uscita nel cannello da taglio

Spesso ci imbattiamo nella problematica relativa alla corretta regolazione della pressione dei gas durante l'utilizzo del cannello da taglio.

E’ credenza comune che tanto più la pressione di taglio sia alta tanto più il taglio sarà efficace.

In parte è vero ma, raggiunta la temperatura di preriscaldo è necessario procedere abbassando la pressione.

Questa particolarità dei cannelli HARRIS li rende particolarmente silenziosi ed economici. Il consumo di gas è inferiore e il taglio è più preciso e rasente.

Per esempio, su uno spessore di circa 25 mm la pressione da impostare va da un minimo di 2 a massimo 3,5 bar mentre l’acetilene 0,3-0,8 bar. Impostando la pressione su quote maggiori il cannello non può essere utilizzato*.

Le punte monoblocco a marchio HARRIS sono destinate prevalentemente al taglio ossi-acetilene, mentre le punte in due pezzi sono per il taglio con combustibili alternativi (GPL, metano, propilene) e più in generale a ottime prestazioni di preriscaldo.

Le punte in 2 pezzi sono meno costose, più facili da pulire tramite l’apposito alesatore calibrato, e producono un elevato pre-riscaldo per il taglio rapido dell’acciaio verniciato e/o arrugginito.

* Le pressioni di riferimento delle punte possono essere consultate nelle tabelle che seguono:

Punte 6290 per ossiacetilene tipo monoblocco


Punte ossiacetilene e ossigas 6290 2 pezzi alto preriscaldo



Punte ossigas 8290 2 pezzi

Clicca qui per vedere la nostra collezione di punte Harris per taglio e riscaldo!
Richiedeteci eventuali ulteriori specifiche sulla gamma di prodotti HARRIS

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

x

×
×

Mostrami di più