Spedizione gratuita per ordini superiori ai € 120,00

Bacchette in Titanio 5 pz. Saldatura TIG grado 2 Diametro 1,6 e 2,4 mm lunghezza 1mt.
Bacchette in Titanio 5 pz. Saldatura TIG grado 2 Diametro 1,6 e 2,4 mm lunghezza 1mt.

Bacchette in Titanio 5 pz. Saldatura TIG grado 2 Diametro 1,6 e 2,4 mm lunghezza 1mt.

Prezzo di listino
€17,08
Prezzo scontato
€17,08
Tasse incluse. Dettagli sulla spedizione.
Se disponibile, spedizione entro 24 ore dall'ordine. Consegna entro 48/72 ore.
Se in pre-ordine, consegna in 5/7 giorni.
Spedizione gratuita per ordini superiori ai €120,00.

Il Titanio grado 2 (ERTi-2) è comunemente denominato commercialmente puro (CP) il cui livello di impurità e di proprietà meccaniche aumentano leggermente da ERTi-1 a ERTi-4.

Descrizione:
Il metallo d'apporto Titanio grado 2 è utilizzato per la saldatura in TIG,(Gas-Tungsten-Arc-Welding).

Il Titanio Grado 2 è la lega più utilizzata per le applicazioni industriali dato il suo buon equilibrio tra le sue ottime caratteristiche meccaniche, la sua formabilità e saldabilità.

Applicazioni:
Il Titanio grado 2 è tipicamente impiegato nella costruzione di scambiatori di calore per acqua marina ed acqua salmastra, in scambiatori di calore per l'industria chimica e di processo, recipienti a pressione e sistemi di tubazioni, impianti di sbiancamento della pasta di legno, telaio di bicicletta, telaio di moto e auto, depuratori d'aria, per il controllo dell´inquinamento ambientale, serbatoi di stoccaggio per prodotti chimici ed elettrochimici e nell'industria aerospaziale.

Composizione Chimica Tipica %:
C 0.03 - O 0.10 - N 0.020 - H 0.008 - Fe 0.20 - Ti rim.

Caratteristiche Meccaniche Tipiche:
Carico di rottura: 340 MPa (50,000 psi)
Snervamento: 275 MPa (40,000 psi)
Allungamento: 20 %

Note sulla Saldatura del Titanio
Le procedure e le attrezzature per la saldatura del Titanio sono generalmente simili a quelle utilizzate per la saldatura dell´acciaio inox o dell´alluminio.
Il titanio (e le leghe di titanio) è un metallo estremamente reattivo e sensibili all'infragilimento da O2, N2, ed H2 al di sopra dei 315°C (600°F): pertanto la saldatura e le parti calde del giunto devono essere protette dall'aria atmosferica con il gas di protezione, sino a che la zona calda del giunto non sia scesa al di sotto dei 315°C.
I gas di protezione impiegati per la saldatura del titanio (e leghe di titanio) sono: l´argon, l´elio, o occasionalmente, miscele di questi due gas.
La composizione del metallo d´apporto è di solito la stessa del materiale base.
Per evitare la contaminazione ed il conseguente infragilimento del giunto, il metallo d´apporto ed il materiale base devono essere rigorosamente puliti, prima della saldatura, da eventuale grasso, olio o sporcizia accumulatisi durante lo stampaggio le la lavorazioni meccaniche.
Se l´estremità calda del materiale d´apporto è rimossa dal flusso di gas di protezione prima di essersi raffreddata, e se poi riutilizzata, contribuisce all'inquinamento della saldatura. Se la parte terminale del materiale d´apporto risulta contaminata, tagliare la parte contaminata (di colore diverso) prima dell'uso.
La saldatura del titanio può essere eseguita a distanza in speciali camere o campane con pareti flessibili, svuotate dall'aria e riempite di Argon, o in camere a parete rigida a tenuta stagna, in cui è stato fatto il vuoto ad almeno 10-4 torr (0.013 Pa) per rimuovere l´aria.

CLASSIFICAZIONEAWS A-5.16 ERTI-2 - (UNS R50120)

 

x